Il Photolangage è un metodo che utilizza le fotografie per aiutare le persone a raccontarsi. Infatti il termine in francese significa “photo-linguaggio”. Nasce in Francia a Lione nel 1965 ideato da A. Baptiste e C. Belisle, rispettivamente psicosociologo e psicologo. La Prof.ssa C. Vacheret dell’Università Lumière 2 di Lione, ha continuato la ricerca studiandone Continua a leggere

Il mio approccio psicoterapeutico fa riferimento al modello psicoanalitico e al concetto di inconscio di Sigmund Freud.

Tra le molteplici teorie che hanno ampliato e rinnovato questo modello ho adottato nel mio lavoro quello di matrice neokleiniana delle teorie della relazione d’oggetto ed in particolare gli sviluppi apportati dai lavori di Wilfred R. Bion.

Continua a leggere